16 aprile 2021

La scuola diventa “terreno fertile” con gli “Orti di creatività” del Cpia.

A Nizza la scuola è uscita dalle classi per fare didattica nei giardini e negli orti, mentre a Castagnole Lanze e a Costigliole i millenials sono entrati sul territorio Unesco per raccontare la bellezza delle loro colline. Questo contatto con natura, arte e cultura è riuscito grazie ai progetti Pon concretizzati dagli istituti scolastici negli anni scorsi e ora messi in risalto attraverso il progetto Eu.re.k.a.  finanziato dall’Europa, proposto e realizzato dal CPIA 1 di Asti, l’Istituto scolastico di istruzione per gli adulti diretto da Davide Bosso.

La Stampa 16 aprile 2021